SCARICA IL TRACCIATO GPX

 

CARATTERISTICHE

 
Partenza: Passo di Viamaggio
Lunghezza: 10 km
Tempi di percorrenza: 3 ore
Difficoltà: Facile
Target: Escursionisti
 

DESCRIZIONE


L’Eremo francescano di Cerbaiolo, posto sul Cammino di San Francesco che unisce La Verna ad Assisi, sorge su un aspro sperone di roccia calcarea. Il luogo offre una vista panoramica sulla Valtiberina ed è facilmente raggiungibile dal Passo di Viamaggio o da Pieve Santo Stefano, meta ideale per un’escursione all’insegna della quiete. L’Eremo si trova ai piedi della Riserva Naturale Bosco di Montalto (per accedere alla Riserva è necessario rivolgersi alle Guide delle Riserve Naturali). Il paesaggio intorno all’Eremo e a Montalto è un piacevole mosaico di siepi alberate, prati e qualche vecchio edificio rurale sparso nelle campagne, come il fabbricato delle Camerelle. La zona è priva di nuclei abitati ed offre uno scorcio di paesaggio tradizionale ben conservato.
 
Partendo dal Passo di Viamaggio si imbocca la strada sterrata che scende verso Pieve Santo Stefano (Vecchia Sestinese) e, una volta superati i poderi di Camerelle e Montecavallo si continua a scendere fino ad intersecare il Sentiero Natura 5 (SN5) in direzione Eremo di Cerbaiolo. Tale deviazione al momento è indicata con un segnale composto da un cerchio celeste e un punto rosso al centro. Una volta giunti ai piedi dell’Eremo, è consigliabile fare una breve deviazione (indicata nel tracciato .gpx) verso il Santuario di S. Antonio da Padova. Il tratto di ritorno ricalca interamente il Cammino di San Francesco e il sentiero CAI 2 (GEA). Per la Carta dei Sentieri si suggerisce di fare riferimento alla Carta Escursionistica 1:25.000 edita da Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana e Club Alpino Italiano Sezioni di Arezzo e Sansepolcro (2020).

Pro Loco Pieve Santo Stefano